Pistacchio&Caffè per MyBabyPhoto

Francesca

E’ metà Novembre quando allestiamo il set di My Baby Photo, non fa freddo ma noi ascoltiamo musiche di Natale e mangiamo mandarini e spumiglie per sentirci “dentro” all’immaginario.

Quando Angela e Pier mi hanno chiamata ad Ottobre ne sono stata ovviamente felice, per il terzo anno consecutivo mi hanno investito della loro fiducia per quello che è uno dei loro momenti più importanti dell’anno.

Replicare, se non superare, il set del 2017 sarebbe stata una bella impresa, era piaciuto ed i clienti si erano divertiti davvero molto, quindi lo scopo era quello di creare un’atmosfera altrettanto ludica, ma… Volevo metterci un pizzico di magia in più.

Dapprima è stato il bosco, poi l’ora del te di Alice per arrivare infine alla MERENDA NEL BOSCO FATATO, un bosco vero, con tanto di tronchi di betulla, erba e foglie croccanti.

Un tavolo allestito con ogni leccornia, te caldo, latte, biscotti con gocce di cioccolato, spremute d’arancia e mele, una calda coperta (quella della mia infanzia, proprio quella) e sedie spaiate.

Mentre io, Anna e Carolina preparavamo il necessario e spostavamo millimetricamente alcuni oggetti dal set Pier provava le luci mentre Angela testava la macchinetta del fumo, perchè un bosco senza nebbiolina non può certo considerarsi fatato 😉

Questa è la nostra gallery, sembra che l’impresa sia riuscita, di nuovo!

ENGLISH:

It’s the middle of November when we set up the set of mybabyphoto , it is not cold outside but we listen to christmas songs and we eat mandarins and meringue to feel into the mood.

When Angela and Pier called me in October I was clearly very happy about it because they trusted me for the third year in a row for what is one of their most important moments of the year. Replicating or overcoming the 2017 set would be a huge challenge, the clients liked it and they had a lot of fun so the aim was to create an atmosphere as playful as the other but… I wanted to add a little bit of magic.

In the first moment was the forest, then was Alice tea time to arrive at the end to the SNACK TIME IN THE FAIRY FOREST, a real forest with logs of birch, grass and crunchy leaves.

A set up table with every delicacy, hot tea, milk, chocolate biscuits, orange and apple juice, a warm blanket (the one of my childhood, that’s the one) and mismatched chairs.

While Anna, Carolina and me were preparing all the materials and were moving millimetrically some of the objects on set, Pier was trying the lights while Angela was testing the fog machine, because a forest without fog cannot be considered fairy. 😉

This is our gallery, it seems that we succed again!

Nasce ARCHDECO’ un nuovo modo di ristrutturare casa

Francesca

Ci si incontra una volta in cantiere, poi due, poi tre. Lui si occupa di strutture, di impianti, di pratiche.

Ha un buon occhio per l’estetica, mi dico, probabilmente lui avrà pensato avessi un buon senso pratico, per essere una creativa.

Io creavo progetti, studiavo colori ed intanto ci guardavamo a distanza.

Tempo fa l’opportunità di provare a progettare qualcosa insieme, una piccola boutique nel cuore di Brescia.

E sono stati un cantiere insieme, e poi due, e poi tre.

A certe cose non si può certo sfuggire, condividere in due gioie e pensieri, idee, opportunità da cogliere e soddisfazioni.

A certe cose si può solo dire di SI.

Così nasce ARCHDECO’ la fusione tra l’architetto Nicola Donda e l’interior designer (la sottoscritta) Francesca Vizzari.

Archdecò, metà matita, metà colore, metà linee, metà curve.

Un concentrato di marche da bollo, pratiche edilizie, tubi, fili elettrici e poi sfumature, materiali, tessuti e luci.

Il nostro team vi accompagnerà in un viaggio differente, fatto non solo di scelte sulla carta, ma di confronti faccia a faccia, dialogo, ricerca e approfondimenti, vi accompagneremo nei migliori showroom per le scelte estetiche e vi guideremo attraverso gli artigiani migliori e sì, costruiremo case bellissime, negozi, uffici, completamente “taylor made”.

Un po’ ARCH e un pò DECO’, perchè a noi piace così.

 

Presto la pagina ufficiale su questo sito.

ENGLISH:

We meet once in a construction site, then two and then three. He deals with structures, facilities and paperworks.

I said to me that he has a good eye for aesthetic and probably he thought I have a practical mind in spite of being a creative person.

I created projects, studied colors and in the meantime we were looking each other at distance.

Some time ago, the opportunity to try to plan something together, a small boutique in the heart of Brescia.

And after one yard together, there have been two and then three.

You cannot escape from certain things, sharing in two joy and thoughts, ideas, opportunities to be seized and satisfaction.

You can only say YES to certain things.

ARCHDECO’ borns like this, the fusion between the architect Nicola Donda and the interior deisgner (me) Francesca Vizzari.

Archdecò, half pencil, half color, half lines, half curves.

A concentrated of revenue stamps, building practices, tubes, electric wire and then shades, materials, fabric and lights.

Our team will go with you in a different journey, not only a journey made of choices on paper but also made of confrontation face-to-face, dialogue, reasearch and insights, we will go with you in the best showroom for the decorative choices and we will guide you through the best craftmen and yes, we will build beautiful houses, shops, offices, completely “taylor made”.

A little bit ARCH and a bit DECO, beacuse we like it in this way.

Soon the official page on this site.

 

 

 

 

 

 

1 2 3 14

© 2018 Pistacchio & Caffè di Francesca Vizzari - P.IVA 03614170987
Privacy Policy - Cookie Policy